COLLECTION

Greta Panettieri: Voce
Andrea Sammartino
: arrangementi, piano, organi
Daniele Mencarelli:
Basso elettrico e Contrabasso
Alessandro Paternesi - Stefano Tamborrino
- Armando Sciommeri: Batteria
Francesco Puglisi - Giuseppe Bassi: Contrabasso
Marco Acquarelli: chitarra
Francesco Fratini: Tromba e flicorno
Alessio Bernardi: Sassofoni tenore, alto & baritono
Federico Proietti: Trombone e trombone basso
Neney Santos: Percussioni
Paolo Innarella: Flauto
Michele Tremamunno, Andrea Rellini, Joele e Lara Micelli: Archi

SPECIAL GUESTS:

Curtis King J. - Greg - Max Ionata - Itaiguara Brandao - Mauricio Zottarelli - Fabrizio Bosso - Alfonso Deidda - Gaetano Partipilo


Genre: Jazz

Total length 59:55 minutes

Greta's Bakery Music - 2020

 

ha mostrato al mondo il suo incredibile talento. Dal pop al free jazz, fino alla Musica Popolare Brasiliana, l'eclettismo di Greta Panettieri non ha limite e si è sviluppato grazie a un virtuosismo innato e ad un fascino raffinato.
Dopo aver collezionato una lunga serie di sold out all'estero e in Italia con i suoi tour dedicati all'album "Shattered-Sgretolata" e ad un sapiente omaggio a Mina, Greta ha deciso di racchiudere in un nuovo, unico album la sua personalità poliedrica, rieditando i brani del cuore a favore di un suono di alta qualità che esaltasse al meglio la sua voce e la sua musica.

Una storia musicale che parte da giovanissima, con lo studio del violino e del pianoforte al Conservatorio di Perugia, la vita a New York documentata anche dal libro a fumetti "Viaggio in Jazz", dove le doti vocali di Greta vengono notate dalla Universal/DECCA che pubblica il suo primo disco "The Edge of Everything".
Seguono il tour europeo come opening di Joe Jackson, le collaborazioni con grandi della musica mondiale come Larry Williams, Diane Warren, Curtis King, Terri Lynn Carrington, Mitch Forman, Robert Irvin III, Toninho Horta, il ritorno in Italia con uno strepitoso omaggio alle canzoni interpretate da Mina che ha incantato la critica e gli incontri professionali con Sergio Cammariere e Gegè Telesforo, i tanti sold out dei tour in Russia e nei festival italiani, le partecipazioni da tutto esaurito a varie edizioni di Umbria Jazz, fino alle lezioni all'Università IULM di Milano dedicate proprio alla vocalità.

Ad affiancare Greta Panettieri in questa operazione di remastering vi è, ancora una volta, il producer e pianista Andrea Sammartino – che da sempre cura gli arrangiamenti e la produzione della musica di Greta.
La decisione di rimasterizzare a 96.000K 24bit i brani del cuore è stata presa per rendere giustizia al ruolo del Suono, in tutta la sua qualità espressiva. Proprio per questo, oltre alla abituale presenza nei digital store, sul sito www.gretapanettieri.com il pubblico potrà trovare una esclusiva edizione in flac & wave: un formato, fatto nel nostro caso, ad altissima definizione incisa direct to disc, ossia incisa in un file (Mp3, Flac e Wave) direttamente dalla session di registrazione ProTools, che consentirà un ascolto di grande impatto e coinvolgimento senza riconversioni successive.


Tra i 12 brani della tracklist, il pubblico ritroverà i musicisti che hanno affiancato Greta durante la sua carriera: dai brasiliani Mauricio Zottarelli, Itaiguara Brandao e Neney Santos, a Curtis King Jr. (che il pubblico italiano ben conosce per essere stato l'ottimo vocalist di Bruce Springsteen nei concerti con la E-Street Band), a Fabrizio Bosso. Ed ancora: Alfonso Deidda, Stefano Tamborrino, Daniele Mencarelli, Francesco Puglisi, Giuseppe Bassi, Alessandro Paternesi, Armando Sciommeri, oltre alla penna del cantautore Piji per il testo del brano "Non ci giurerei".



GOODBYE STRANGER dall'album "Collection"

NEVER CAN SAY GOODBYE dall'album "Collection"